I jacket, comumente chiamati GAV (Giubbetto ad Assetto Variabile), vengono utilizzati dal subacqueo per regolare il proprio assetto durante l'immersione: infatti, inserendo o scaricando l'aria nel jacket è possibile mantenere o variare la profondità.

I jacket si possono suddividere in due categorie, a gonfiaggio tradizionale o a gonfiaggio posteriore:

  • gonfiaggio tradizionale: sono sistemi di assetto maggiormente utilizzati dal subacqueo ricreativo, sono semplici da usare e hanno un buona vestibilità. Il jacket è sviluppato avvolgendo il corpo del subacqueo. Le sacche d'aria si trovano sulla parte anteriore e laterale, dove spesso sono posizionate le tasche porta attrezzatura subacquea.
  • gonfiaggio posteriore: sono utilizzati da subacquei un po' più esperti, in quanto la sacca d'aria è posizionata sulla parte posteriore, nella zona della schiena. Il vantaggio di un jacket a gonfiaggio posteriore è di non dare nessuna costrizione al subacqueo, soprattutto se utilizzato con la muta stagna.

SISTEMA DI ZAVORRA

Alcuni jacket sono dotati di un sistema di zavorra integrato. Con questo modello di jacket, il sub non dovrà indossare la cintura di zavorra. Infatti, i piombi utilizzati dal subacqueo saranno posizionati all'interno di speciali tasche posizionate nel jacket che, in caso di necessità, potranno essere sganciate per una risalita di emergenza. Alcune tasche porta pesi di piccole dimensioni vengono applicate sulla parte posteriore del jacket, questo per bilanciare la postura del subacqueo. Sui moderni jacket da donna è consigliabile scegliere un modello con pesi integrati in quanto si possono risolvere molti problemi di stress nella parte lombare e sicuramente aumenta il comfort in immersione.


 

JACKET SUB DA DONNA

 

 

I modelli da donna sono disegnati in maniera tale da rendere il jacket particolarmente confortevole per le subacquee. Vestono in maniera sostanzialmente diversa dai jacket tradizionali: sono più aderenti sulle spalle e in vita per aderire in maniera perfetta al corpo femminile. I jacket da donna utilizzano uno schienalino più corto rispetto ai modelli da uomo, questo perchè la donna ha una schiena più corta e piccola rispetto all''uomo; questi schienalini sono studiati per avere il massimo comfort e distribuire il peso della bombola su tutto la parte posteriore e non solo sulla schiena. È consigliabile scegliere un jacket sub da donna con sistema di zavorra integrato.


JACKET SUB DA VIAGGIO

I jacket utilizzati dai subacquei che frequentemente si immergono in ambienti tropicali e sono costretti a prendere l'aereo, sono spesso costruiti con materiali molto leggeri, ma allo stesso tempo robusti. Cressi è stata tra le prime aziende a produrre un jacket studiato per chi viaggia, denominato "Cressi Flex". I jacket da viaggio sono anche molto più compatti rispetto ai jacket tradizionali e vengono spesso forniti in una comoda confezione o sacco per il trasporto. Possono essere ripiegati e nella valigia occupano pochissimo posto. Normalmente, le "D"Ring in acciaio vengono sostituiti con "D"Ring in alluminio o in lega leggera, il Nylon prende il posto della Cordura.


Non esitare a contattarci per qualsiasi informazione o richiesta di consiglio saremo lieti di consigliarti il jacket più adatato alle tue esigenza.